Ettore dei poveri

“Non è uno spettacolo, è un gesto. Ha la forza fisica di una presenza e, come accade per l’arte vera, attraverso artifici poveri e geniali giunge a offrire una gran ricchezza di sensi e di significato. Un piccolo grande prodigio che ci porta nel cuore e tra le pieghe di una storia che è eccezionale ma al tempo stesso ci porta a guardare chi siamo sempre, ogni giorno. E’ il gesto di una comunità, reso grande dalla disponibilità e dalla umiltà dei singoli di servirlo. E questo è l’evento artistico più forte”. Davide Rondoni (poeta)

 

“Ettore dei poveri” è il primo spettacolo che ho messo in scena con i poveri dell’Opera Fratel Ettore. Ha debuttato al Meeting di Rimini 2012, poi ha replicato in alcune città del Nord Italia, in luoghi significativi come la Stazione Centrale di Milano.

È uno spettacolo di marionette pensato per un pubblico adulto. Per realizzarlo ci siamo fatti aiutare dalla storica compagnia marionettistica Carlo Colla e figli di Milano.

Qui ho raccontato l’avventura: Il blog delle Marionette della Misericordia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...